Il meglio del meglio

Nell’ambito della promozione delle nuove leve, EIT.swiss si impegna sul fronte dei Campionati delle professioni a livello nazionale, europeo e internazionale. Qui i giovani professionisti hanno l’opportunità di dimostrare le proprie capacità, confrontandosi con altri concorrenti. Questo aspetto non va a vantaggio solo dei partecipanti ai Campionati, ma anche della formazione professionale. La considerazione di quest’ultima a livello pubblico viene infatti potenziata grazie all’ottima visibilità di cui godono questi eventi.

I giovani installatori elettricisti talentosi e di successo hanno la strada spianata verso i Campionati internazionali delle professioni.

Per partecipare, devono presentare le seguenti qualificazioni:

  • Esame di fine tirocinio (EFT) superato con successo
  • Partecipazione con successo ai Campionati regionali (qualificazione per i Campionati svizzeri)
  • Partecipazione con successo ai Campionati svizzeri. I vincitori del primo e del secondo posto nei Campionati svizzeri partecipano ai Campionati mondiali nelle professioni 18 Installazioni elettriche e 19 Impianti elettrici. Il terzo classificato rappresenta la Svizzera ai Campionati europei

Campionati regionali

I Campionati regionali per installatori elettricisti si svolgono in sette regioni e vengono organizzati e gestiti dalle sezioni. I datori di lavoro iscrivono i propri installatori elettricisti più talentosi direttamente alla loro sezione di riferimento. Le sezioni assicurano gli standard qualitativi del settore, incentivando attivamente le nuove leve e stimolando la loro partecipazione ai Campionati delle professioni. I Campionati regionali hanno luogo prima dei Campionati svizzeri. I migliori dei Campionati regionali possono partecipare ai Campionati svizzeri.

Campionati svizzeri

I Campionati svizzeri si tengono ogni due anni. I partecipanti accedono secondo le stesse condizioni valide per il Campionato mondiale. Durante le quattro giornate lavorano in modo autonomo ed estremamente concentrato davanti al pubblico.

EIT.swiss organizza i Campionati svizzeri nella professione di installatore elettricista. In totale possono partecipare 15 persone, provenienti da tutte le regioni della Svizzera. Il livello del compito da svolgere è comparabile a quello del Campionato mondiale.

Campionati europei

I Campionati europei (EuroSkills Competition) si tengono ogni due anni in una città europea diversa e hanno una durata di tre giorni. Nel complesso, gareggiano 700 candidati da 30 nazioni in 35 professioni diverse.

A partecipare sono circa 16 giovani installatori elettricisti/installatrici elettriciste (professione 18) da tutta Europa, che si sono qualificati/e nell’ambito dei Campionati nazionali. Il compito da svolgere prevede un incarico pratico d’installazione, che include anche la programmazione di sistemi KNX e componenti SPS, nonché un test teorico, specifico del settore.

Campionati mondiali

I Campionati mondiali (WorldSkills Competition) si svolgono ogni due anni in una località diversa del mondo e hanno una durata di quattro giorni. Nel complesso, gareggiano 1‘300 candidati da 60 nazioni in 50 professioni diverse.

Nell’ambito del settore elettrico sono ammessi giovani professionisti fino a 22 anni nelle professioni Installazioni elettriche (18) e Impianti elettrici (19). I ragazzi svizzeri che partecipano ai Campionati mondiali si distinguono per le loro elevate competenze. Per mantenere questi elevati standard qualitativi, l’USIE incentiva fortemente le nuove leve nella professione.

Il compito da svolgere nella professione Installazioni elettriche (18), prevede un incarico pratico d’installazione, che include anche la programmazione di sistemi KNX e componenti SPS, nonché la ricerca di un guasto. Nella professione Impianti elettrici (19), è previsto un compito pratico d’installazione, che include anche la programmazione e la visualizzazione di una SPS, nonché la ricerca di un guasto e il disegno schematico di un modulo.